domenica 20 marzo 2011

Eventi

Sono stati giorni strani. Molto strani, eventi che ho percepito con un'emozione diversa . Solitamente le emozioni nei casi di normalità procurano euforia, irrequietezza a volte sono imput ai cambiamenti invece le ho vissute come un caos calmo. Per giorni ho vissuto in uno stato di limbo, come una sorta di contenitore senza comprenderne la ragione. Immagazzinavo vivendomi. Non mi sono chiesta il perché questi eventi avessero influito modificando il mio sentire. Poi come quando torni da un lungo viaggio e apri le finestre per dar aria e luce alle stanze ho illuminato quell'angolo buio è ho percepito il motivo. Come se fossi entrata in una dimensione nuova.Tutti gli eventi mi stanno preparando ad un evento maggiore, a un dolore più grande. Mi stanno preparando a sopravvivere a quell'evento perché solo la sofferenza, il buio, il dolore sono gli anticorpi che ti immunizzano alla morte, sono loro che ti fanno diventare un sopravvissuto e ti fanno continuare. Non so quale sarà l'evento doloroso ma so che gli sopravviverò. Le mie difese diminuiscono di fronte alla noia, i miei anticorpi si indeboliscono nella felicità , il dolore diventa terreno fertile per sopravvivere al cambiamento.Tutto gira come una trottola impazzita e quando si fermerà allora saprò di che vita dovrò vivere.

12 commenti:

  1. funziona!!!
    fantastico!!!
    scusa il commento euforico:))
    ma sai com'è___ mai avrei creduto una accoglienza così calorosa!
    Grazie all'apripista!

    ps: il commento sai già quale potrebbe essere.

    RispondiElimina
  2. Grazie a te Teti...questao blog è una porta una possibilità che ci dai per andare "oltre"...quell'oltre che a volte a amolti può far paura:))

    RispondiElimina
  3. PIEFFY
    stavo appunto rispondendoti in pvt, e incollo parte della risposta perchè è utile alle altre partecipanti:

    (a proposito di questo blog) ... per come è strutturata la costruzione di questa modalità, il blog potrebbe diventare un luogo privatissimo, infatti si potrebbe restringere anche la lettura (oltre alla scrittura) solo a chi scrive.
    cosa che non escludo di fare, ovviamente con il vostro consenso perchè ognuna vale quanto un'altra.
    bella questa configurazione di blogspot, molto interessante

    RispondiElimina
  4. Credo che le persone che vorranno accomodarsi sul divano di questo salotto saranno quelle che ne hanno compreso il senso...credo che il tempo sarà il selezionatore naturale:)

    RispondiElimina
  5. PIEFFY
    approfitto per dire qualcosa di ovvio, a questo punto tutti/e possono invitare chi vogliono:)
    mi piace come hanno costruito questa condivisione, molto democratica:))

    RispondiElimina
  6. Condivido Teti..gli inviti..forse è l'inizio di modo nuovo di vivere il blog..una sorta di linea bianca...:))

    RispondiElimina
  7. PIEFFY
    già:))
    intanto testiamo questo sistema___ :))

    RispondiElimina
  8. Tentar non nuoce...!!!!:)))

    RispondiElimina
  9. eccomi, sono qui:-) Joy musette

    RispondiElimina
  10. ...non mi permetterò mai di cancellare alcun post! Come potrei!

    RispondiElimina
  11. JOY MUSETTE
    bene, come procediamo?
    pensi di unirti?
    come hai letto mi serve la tua mail:)

    RispondiElimina